In Italia stanno guadagnando popolarità e-wallet e mobile payment: le ragioni del loro successo

iscriviti e fai acquisti online e-shop

Il nostro Paese, da sempre molto legato all'utilizzo del contante, ha visto negli ultimi anni un vero e proprio boom dei pagamenti digitali e soprattutto delle app: più sicure, più convenienti e più veloci.

Nonostante l'Italia sia tra i paesi più sviluppati al mondo, il settore dei pagamenti deve ancora affrontare una radicata riluttanza ad adottare metodi e strumenti di pagamento avanzati. Storicamente, infatti, l'utilizzo del contante è stato il mezzo di pagamento predominante: secondo l'ultimo rapporto di Banca d'Italia, “L'utilizzo del contante in Italia”, pubblicato nel 2019 con dati per quanto riguarda il 2016, oltre 85% di transazioni in negozio sono effettuate in contanti.

carta molto meglio il pagamento wireless

Negli ultimi anni, però, la tendenza si è invertita con un rapido aumento degli strumenti digitali: nel 2019, secondo l'Osservatorio sui Pagamenti Innovativi della School of Management del Politecnico di Milano, c'è stata una vera e propria impennata dei pagamenti mobili dopo anni di graduale crescita , ed a fine 2020, secondo l'ultima ricerca, quasi 8 italiani su 10 utilizzavano carte di pagamento e portafogli elettronici (ovvero portafogli digitali gestiti tramite app per smartphone).

I motivi del massiccio passaggio dai pagamenti “fisici” ai metodi digitali sono numerosi e tutti hanno contribuito in qualche modo al successo sempre maggiore delle carte (in particolare quelle contactless), ma soprattutto delle app. Prima di tutto una maggiore sicurezza: tenendo contanti in tasca, portafoglio, borsetta o zaino, il rischio di perdere il denaro o di lasciarlo rubare è sempre presente, mentre con i pagamenti digitali quel pericolo non esiste più (soprattutto se si effettuare pagamenti utilizzando un'app con funzionalità di sicurezza avanzate).

In secondo luogo, pagare in contanti rende difficile tenere traccia delle proprie transazioni: chi non è mai arrivato a fine giornata chiedendosi come ha speso quei 10 euro mancanti dal portafoglio e non si ricorda a chi li ha regalati? I pagamenti digitali risolvono anche questo problema, perché tutta la spesa è tracciabile e verificabile e puoi sempre controllare quanto hai speso e quando.

Inoltre, non va sottovalutato quale potrebbe essere il motivo principale che guida il cambiamento di atteggiamento: la comodità di avere sempre i soldi in tasca, facilmente reperibili tramite il proprio smartphone (il compagno da cui siamo diventati inseparabili), così da averli quando ne hai bisogno senza doverti ricordare di prelevare contanti, portare il portafoglio o contare quanti contanti hai con te. Un e-wallet è sempre disponibile quando ne hai bisogno: basta un tap e il pagamento è fatto. E non a caso, in tema di modalità di pagamento digitali, gli utenti individuano sempre più tra le proprie preferite le modalità mobile che effettuano pagamenti tramite app, comode, veloci e sicure.

Ad esempio, la pluripremiata app di pagamento MuchBetter, oltre a offrire un'esperienza utente elegante e semplice, offre anche funzionalità di sicurezza ancora più robuste ed evolute rispetto alle normali app di pagamento che la chiamavano CVV dinamico: oltre che biometrico I codici di autorizzazione al pagamento (tramite Touch ID o Face ID) operano per autorizzare le transazioni ed esiste un sistema di revisione automatica delle transazioni per garantire che solo quelle legittime passino.

È anche economico: niente spese o commissioni di conto, la possibilità di richiedere gratuitamente una carta prepagata collegata al circuito Mastercard e ordinare dispositivi contactless eleganti, sicuri e sicuri (come l'esclusivo portachiavi MuchBetter) per effettuare comodamente pagamenti contactless dalla tua e -portafoglio.

muchbetter portachiavi portachiavi pagamento wireless

Inoltre, trasferire denaro dal tuo conto MuchBetter ad amici e familiari è semplice, veloce e, soprattutto, gratuito. Senza contare che, mentre molte app di pagamento consentono di aggiungere fondi solo collegando il proprio conto corrente o carta di credito, MuchBetter consente anche di “trasformare” contanti in fondi digitali: basta visitare uno dei 15.000 negozi in tutta Italia dove acquistare Ricarica Buono di ricarica MuchBetter per caricare fondi nel tuo portafoglio elettronico MuchBetter in pochi minuti.

Iniziare ad utilizzare MuchBetter è molto semplice: basta scaricare l'app dall'App Store o da Google Play, creare un account gratuito e trasferire la prima ricarica per poter entrare nel mondo dei pagamenti digitali MuchBetter. E se ricaricherai il tuo portafoglio acquistando i voucher con una delle modalità di pagamento supportate da Cashback di Stato, potrai anche ricevere il rimborso di 10% (fino a un massimo di 150 euro ogni sei mesi).

Condividere

Facebook
LinkedIn
Twitter
E-mail

Articoli correlati

it_ITItaliano